Pubblicato il Lascia un commento

Cecchinato finisce la stagione con un ritiro: abbandonata la finale di Losinj

Challenger Losinj Cecchinato
Share:

Cecchinato si ferma ad un passo dalla vittoria al Challenger di Losinj. Non per una cattiva prestazione, non per superiorità dell’avversario, ma per una “forte epicondilite” che non gli ha permesso neanche di scendere in campo per la finale con Carlos Taberner, incoronato di conseguenza campione del torneo.

“Mi sono ritirato prima di disputare La Finale di Losinj. Ho una forte epicondilite che stamattina non mi permetteva di sollevare neanche la tazzina del caffè. Oggi devo obbligatoriamente fermarmi e chiudere qui questa stagione complicata”, ha spiegato Cecchinato su Instagram, certificando amaramente la fine del suo 2021 tennistico.

Quella a Losinj diventa così la seconda finale persa in questa stagione per il palermitano, dopo quella dell’ATP 250 di Parma. In quel caso, però, era stato sconfitto sul campo, cedendo a Korda per 6-2 6-4.

Licata fa best ranking con Potenza e Spiteri: Il Ranking dei Tennisti Siciliani e Italiani Aggiornato (20/09/21)

Cecchinato era arrivato alla finale dopo una brillante giornata sui campi, ieri. Per colpa dei rinvii dovuti al maltempo del giorno precedente, che avevano portato l’organizzazione a spostare i quarti al giorno delle semifinali, si era dovuto cimentare in ben due partite nella sola giornata di sabato. Chissà che non sia stata la stanchezza accumulata la causa scatenante del suo improvviso malessere ai tendini di mani e polsi.

Leggi anche: Cinà vince il suo primo trofeo ITF Junior

Il palermitano, in una grande prova di resistenza iniziata alle 10:30 di sabato, aveva superato in un giorno sia Mathias Bourgue che Nerman Fatić,, guadagnandosi un posto nella gran finale del Challenger di Losinj, poi disertata.


Share:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.