Pubblicato il Lascia un commento

Ceck-in! Cecchinato accede al tabellone principale del Roland Garros

Share:

Anche l’ultima pratica è andata. Marco Cecchinato ha completato il “ceck-in” per il tabellone principale del Roland Garros, il Grande Slam francese che si svolge a Parigi fino all’11 Ottobre. L’ultima prova che il palermitano ha dovuto superare è stato l’incontro del terzo turno di qualificazione contro Kimmer Coppejans. Obiettivo raggiunto in un’ora e ventiquattro minuti e con il punteggio di 6-1, 6-2.

La partita è stata generalmente inclinata verso il tennista siciliano. Ceck ha avuto a disposizione la bellezza di 9 palle break, convertendo 5 di esse in giochi a favore. Non ha caso, la percentuale di punti vinti in risposta è stata del 60%. Il belga, invece, ha portato a casa un solo break in due occasioni disponibili. Lo stesso tipo di polarizzazione è visibile anche nelle statistiche degli errori non forzati: il palermitano se li è concessi in solo 8 occasioni, mentre Coppejans ha commesso ben 24 errori non propiziati dall’avversario.

Cecchinato potrà essere sorteggiato per giocare contro uno fra Norrie, Humbert, Vesely, Lopez, Krajinovic, Cuevas, Sonego, Fritz, Chardy, Moutet, Opelka, Herbert, De Minaur, Coria, Ruusuvori, Seppi, Mcdonald, o con un altro qualificato.

Roland Garros è un posto del cuore per Marco Cecchinato, che sulla terra battuta francese ha plasmato la più grande pietra miliare della sua carriera. Nell’edizione del 2018, infatti, il palermitano conquistò addirittura la semifinale dello Slam, conquistata dopo aver battuto il numero uno Novak Djokovic.

Come Cecchinato, anche Salvo Caruso giocherà a Roland Garros, anche se l’avolese non è dovuto passare per il turno di qualificazione. Il suo primo match sarà contro l’argentino Guido Pella (numero 37 del circuito). In caso di vittoria, affronterebbe uno fra Pablo Carreno Busta e John Millman.


Share:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.