Pubblicato il Lascia un commento

ATP Ginevra: Cecchinato vince ancora, subito fuori Caruso

Tennisti Siciliani Cecchinato Caruso
Share:

ATP GINEVRA | Da Ginevra, sulla quale terra battuta si sta giocando l’ATP 250 che precede il Roland Garros, arriva una buona e una cattiva notizia. La cattiva notizia è che Sabbo Caruso ha perso il suo primo turno con Tennys Sandgren; la buona è che Marco Cecchinato, dopo aver superato le qualificazioni, si è qualificato al secondo turno con una vittoria nel derby con Stefano Travaglia.

LEGGI ANCHE: WTA DI PALERMO: C’È LA DATA PER I LADIES OPEN 2021

La vittoria di Cecchinato è arrivata in soli 49 minuti, dato l’obbligato ritiro di Travaglia sul punteggio di 6-3, 6-0 per il palermitano. Dopo un inizio placido, Ceck aveva comunque messo, già dal primo set, la partita sui suoi binari.

Una vittoria “riposante”, la prima di Cecchinato in tre incontri con il connazionale, e che gli permetterà di arrivare più fresco al secondo turno con Denis Shapovalov. Un accoppiamento a dir poco proibitivo per Ceck, non solo perché se la vedrà con il numero 12 ATP e seconda testa di serie del torneo, ma anche perché Shapo ha dimostrato di essere in grandissima forma a Roma, dove ha costretto Nadal ad una prestazione eroica per permettergli di batterlo.

Qualsiasi sia il finale, è già positivo il percorso del siciliano, che nel tabellone di qualificazione aveva superato l’ucraino Marchenko e il tedesco Altmaier.

LEGGI ANCHE: CHI È (PER IL MOMENTO) IL MIGLIOR TENNISTA SICILIANO NEL 2021?

Niente vittorie in Svizzera invece per Caruso che, direttamente al tabellone principale senza passare per le quali, ha ceduto il suo posto nel torneo a Tennys Sandgren, vittorioso contro l’avolese per 6-3, 6-4. Nonostante i due incroci nel 2020 avevano visto prevalere Caruso sullo statunitese, questa volta il tennista siciliano ha mancato di precisione per vincere una partita fortemente caratterizzata dai suoi errori gratuiti. In mezzo, anche un paio di interruzioni per pioggia che, al contrario di com’era successo a Montecarlo, non aiutano Caruso.

LEGGI ANCHE: ALL’AUSTRALIAN OPEN CON GLI OCCHI DI ETTORE ZITO, IL COACH SIRACUSANO DI MATTEK-SANDS: “LA QUARANTENA È STATA TOSTA. CARUSO SE LA GIOCA CON TUTTI”

Dopo l’ATP di Ginevra, sarà l’Open di Francia il prossimo appuntamento in agenda per Salvo Caruso.


Share:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.