Pubblicato il Lascia un commento

Doppio passo falso a Melbourne

ATP DUBAI
Share:

ATP Melbourne Doppio | Ci sono tre modi di vederla: la sconfitta al debutto in doppio per Caruso e Cecchinato può essere un rumoroso scivolone; un naturale passo falso, figlio dell’incertezza di ricominciare in queste condizioni; ma anche una notizia positiva: una partita in più per tornare in forma in una specialità che ai due siciliani non interessa particolarmente.

Ognuno scelga liberamente dove stare, anche se gli ultimi due scenari sembrano quelli più corretti verso il palermitano e l’avolese. Niente di preoccupante, dunque, neanche per Cecchinato, nonostante le due sconfitte su due in questo inizio di stagione 2021.

LEGGI ANCHE: ATP MELBOURNE: INIZIO AMARO PER CECCHINATO, AVANTI CARUSO

Intorno alle 3 della mattina italiana, Ceck è caduto, in coppia con Sonego, di fronte a BrkicQureshi con il punteggio di 6-4, 6-2. Una vittoria senza troppe storie della coppia bosniaco-pachistana, che ha primeggiato praticamente in tutti i valori statistici, specialmente quello dei break a favore — un 3-0 che ha dato una direzione chiara al match.

È corretto ricordare che, nonostante quelli di Brkic e Qureshi siano nomi sconosciuti ai più, i due siano specialisti del doppio, al contrario degli italiani. Specialmente il quarantenne pakistano, che ha un best ranking da numero 8 al mondo in questa specialità.

Storia opposta per Caruso che, sebbene fosse affiancato da un doppista come Romain Arneodo, ha affrontato due ottimi giocatori di singolo: Kecmanovic e Khachanov. L’avolese e il monegasco hanno portato a casa il primo set per 6-2, ma hanno perso il secondo per 4-6, così come il tie-break decisivo, andato via col punteggio di 3-10.

Caruso potrà riscattarsi già domani, quando affronterà Tennys Sandgren in singolo. Non potrà fare lo stesso Cecchinato, che dovrà aspettare l’Australian Open per poter riscattare le sconfitte nel singolo e nel doppio nell’ATP 250 di Melbourne. 


Share:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.